Thead per le Domande Generiche su SE - Page 4 - Forum
RUS New site

Advanced search
Login:
Password:
[ New messages · Forum rules · Members ]
Page 4 of 5«12345»
Forum moderator: Salvo 
Forum » SpaceEngine International » Italiano » Thead per le Domande Generiche su SE (Postate quì le vostre domande su SE)
Thead per le Domande Generiche su SE
TeterrimoDate: Sunday, 18.12.2016, 00:35 | Message # 46
Space Tourist
Group: Users
Italy
Messages: 32
Status: Offline
Ok, mi hanno risposto dicendomi che le inclinazioni assiali sono corrette, solo nella interfaccia grafica del programma sono segnate male, ma per il resto sono giuste nei file di sorgente. Mi hanno detto che è stato space engineer stesso a riferirlo a un utente wink Spero li risolverà per la prossima versione!

Edited by Teterrimo - Sunday, 18.12.2016, 00:36
 
TeterrimoDate: Friday, 30.12.2016, 14:24 | Message # 47
Space Tourist
Group: Users
Italy
Messages: 32
Status: Offline
Ciao a tutti! Forse voi sapete subito la risposta: mi chiedevo nell'orbita di un pianeta satellite o stella, cosa significasse il quadrato pieno o vuoto. Il cerchio so che è l'afelio o perielio oppure il perigeo o apogeo
Grazie in anticipo!
 
MosfetDate: Friday, 30.12.2016, 16:24 | Message # 48
World Builder
Group: Users
Italy
Messages: 754
Status: Offline
Il quadrato pieno è il Nodo Discendente, quello vuoto il Nodo Ascendente, cioè quei punti dove l'orbita dell'oggetto orbitante interseca il piano di quella dell'oggetto attorno a cui si orbita.




"Time is illusion. Lunchtime doubly so."
Douglas N. Adams
My mods
Asus x555ub: cpu i5-6200u - ram 4gb - gpu nvidia geforce 940m 2gb vram
 
TeterrimoDate: Friday, 30.12.2016, 20:17 | Message # 49
Space Tourist
Group: Users
Italy
Messages: 32
Status: Offline
Capito, quindi sono i nodi wink Ma la Terra però non ha un orbita non inclinata? Mi sfugge questa cosa
 
MosfetDate: Saturday, 31.12.2016, 02:22 | Message # 50
World Builder
Group: Users
Italy
Messages: 754
Status: Offline
Certo, l'orbita terrestre corrisponde al piano nella sfera celeste passante per l'Eclittica, ovvero il percorso del sole nel cielo. L'angolo con l'Eclittica della Terra è, per definizione, pari a zero, e viene usato come riferimento per le coordinate celesti.
La Terra però ha un'orbita inclinata rispetto al piano equatoriale del Sole di circa 7 gradi, quindi anche noi abbiamo i nostri nodi ascendenti e discendenti, in quanto di solito viene preso come riferimento il piano equatoriale del corpo attorno a cui avviene l'orbita in esame.





"Time is illusion. Lunchtime doubly so."
Douglas N. Adams
My mods
Asus x555ub: cpu i5-6200u - ram 4gb - gpu nvidia geforce 940m 2gb vram
 
TeterrimoDate: Saturday, 31.12.2016, 11:16 | Message # 51
Space Tourist
Group: Users
Italy
Messages: 32
Status: Offline
Ah adesso mi è chiaro, l'inclinazione rispetto all'equatore del Sole infatti è 7,155° e quindi quelli sono i nodi ascendenti e discendenti di questa orbita.
Soltanto che il piano dell'Eclittica per convenzione è pari a zero e quando un pianeta si discosta da questa inclinazione di 0, viene segnata, ad esempio Marte che è inclinato sull'eclittica di 1.85°
Giusto no? Quanto mi piace e quanto è complessa l'astronomia, non a caso la scienza più antica smile
 
MosfetDate: Saturday, 31.12.2016, 14:31 | Message # 52
World Builder
Group: Users
Italy
Messages: 754
Status: Offline
Quote Teterrimo ()
quando un pianeta si discosta da questa inclinazione di 0, viene segnata, ad esempio Marte che è inclinato sull'eclittica di 1.85°

Esatto. smile





"Time is illusion. Lunchtime doubly so."
Douglas N. Adams
My mods
Asus x555ub: cpu i5-6200u - ram 4gb - gpu nvidia geforce 940m 2gb vram
 
TeterrimoDate: Saturday, 31.12.2016, 14:55 | Message # 53
Space Tourist
Group: Users
Italy
Messages: 32
Status: Offline
Quote Mosfet ()
Esatto. smile


Grazie per il chiarimento comunque wink


Edited by Teterrimo - Saturday, 31.12.2016, 14:55
 
TeterrimoDate: Thursday, 12.01.2017, 21:54 | Message # 54
Space Tourist
Group: Users
Italy
Messages: 32
Status: Offline
Riscrivo qui per far notare questa cosa che ho notato

Praticamente un errore a parere mio solo di visualizzazione, come per l'inclinazione assiale, però stavolta sul diametro apparente di un oggetto celeste, alle corte distanze dallo stesso.

Ecco i paragoni con celestia e il diametro apparente della Terra da una data distanza
i numeri dei km sono approssimati, non precisi.

1000 km celestia 119 °
7000 km space engine 119°

10000km space engine 78°
10000km celestia 45°

30000km celestia 19°
30000km space engine 24°

50000km space engine 14°
50000km celestia 12°

100000km space engine 7.16°
100000km celestia 6.45°

Oltre questi 100000km il diametro apparente visualizzato combacia perfettamente.

Ho capito che si tratta sempre di una colpa del "display" per un semplice motivo, che se io scendo poco al di sotto di 7000km e qualcosa segna immediatamente 980km e qualcosa, il che mi fa pensare, ma su questo non avevo dubbi, che è tutto proporzionato alla perfezione, ma visualizzato male nel "display"

Eravate a conoscenza di tale cosa?

Ricapitolando il problema di questa visualizzazione del diametro apparente esiste soltanto da distanze di 100000km a 7000km per quanto riguarda la Terra

Ho pensato anche al fatto quel 980 si riferiva anche all'altezza dalla superficie visto che c'è scritto, ma ero nel mare e in un punto poco profondo


Edited by Teterrimo - Thursday, 12.01.2017, 21:58
 
MosfetDate: Friday, 13.01.2017, 10:51 | Message # 55
World Builder
Group: Users
Italy
Messages: 754
Status: Offline
Non è un problema di visualizzazione. Non uso Celestia, ma dalle cifre che hai indicato le distanze misurate sono sfalsate.
La "Distanza" indicata dalle informazioni su schermo di SpaceEngine è distanza dal centro dell'oggetto, mentre evidentemente quella di Celestia è dalla superficie dell'oggetto.
Se si tiene conto del raggio terrestre medio allora le dimensioni apparenti coincidono, come si può vedere spostandosi alle varie distanze tenendo aperta la finestra delle Info (tasto I). Lì i valori "Distanza dal centro" e "Altitudine da superficie" sono visualizzati entrambi e si può notare come la distanza dalla superficie corrisponda a quella da te indicata per Celestia, per le medesime dimensioni apparenti.





"Time is illusion. Lunchtime doubly so."
Douglas N. Adams
My mods
Asus x555ub: cpu i5-6200u - ram 4gb - gpu nvidia geforce 940m 2gb vram


Edited by Mosfet - Friday, 13.01.2017, 10:52
 
TeterrimoDate: Friday, 13.01.2017, 14:35 | Message # 56
Space Tourist
Group: Users
Italy
Messages: 32
Status: Offline
Ah ho capito, quindi quando si tratta di distanza si tratta di distanza dal centro dell'oggetto wink Invece Celestia considera sempre la distanza dalla superficie a quanto ho capito
 
TeterrimoDate: Friday, 13.01.2017, 14:53 | Message # 57
Space Tourist
Group: Users
Italy
Messages: 32
Status: Offline
Poi un'altra piccola cosa: ma certe stelle che hanno segnato male dei dati per quanto riguarda massa o dimensione o classificazione; per quanto riguarda massa e dimensione è un problema di visualizzazione nel display quello? Tipo ad esempio i dati di Proxima Centauri
 
MosfetDate: Friday, 13.01.2017, 18:09 | Message # 58
World Builder
Group: Users
Italy
Messages: 754
Status: Offline
Prendendo ad esempio il caso di Proxima Centauri, le differenze che ci sono tra i dati che è possibile trovare ad esempio su Wikipedia e quelli riportati da Space Engine, solitamente sono dovute al catalogo Hipparcos, che è quello che usa Space Engine per la maggior parte delle stelle.
Il catalogo Hipparcos è stato compilato grazie alle misurazioni del satellite HIPPARCOS dell'ESA nei primi anni 90, e verrà soppiantato dalla missione GAIA in corso ora, che permetterà di creare un catalogo di dimensioni e precisione francamente strabilianti.
Da quello che ha misurato HIPPARCOS di una stella, però, è possibile determinare solo posizione nella volta celeste, classe spettrale, magnitudine apparente e poco altro che non viene usato dalla versione attuale di Space Engine.
Dati come massa e dimensione, quindi, o vengono forniti aggiungendoli a mano (lo può fare chiunque sappia fare uno script per aggiungere una stella), oppure SpaceEngine li calcola al volo con degli algoritmi basati sulle informazioni esistenti.
Qui è dove i dati mostrati da SpaceEngine possono essere differenti da quelli misurati da altre osservazioni mirate.
Nel caso di Proxima, i dati della stella visualizzati sono proprio quelli di Hipparcos, quindi massa e dimensione vengono calcolati automaticamente da SpaceEngine, e risultano diversi da quelli misurati in seguito (dalle fonti di Wikipedia, nel 2003).

Per riassumere, i dati che vedi sbagliati sono probabilmente calcolati al meglio delle possibilità da SpaceEngine a partire da altri dati.
Naturalmente la compilazione di correzioni al catalogo è lunga e poco divertente biggrin chi lo fa per una stella lo comunica nel thread apposito del forum. Nel caso di Proxima Centauri, dal momento che è stato scoperto un pianeta di recente, quando questo verrà aggiunto a SpaceEngine verranno sicuramente corrette le informazioni sulla sua stella.
Anzi, mi pare che più di qualcuno abbia già pubblicato uno script per aggiungere Proxima b.





"Time is illusion. Lunchtime doubly so."
Douglas N. Adams
My mods
Asus x555ub: cpu i5-6200u - ram 4gb - gpu nvidia geforce 940m 2gb vram
 
TeterrimoDate: Friday, 13.01.2017, 20:01 | Message # 59
Space Tourist
Group: Users
Italy
Messages: 32
Status: Offline
Sempre chiaro Mosfet wink Ma sei N channel o P channel ? biggrin A parte le battute sarebbe una rottura farlo per ogni stella che si incontra, tanto vale affidarsi a space engine
Poi quando saranno corretti sarà sempre meglio così!
La cosa che mi interessa molto sono le orbite dei pianeti imprecise, quelli ci vuole assolutamente un upgrade, ma si sa niente se è stato già fatto?
 
MosfetDate: Saturday, 14.01.2017, 01:24 | Message # 60
World Builder
Group: Users
Italy
Messages: 754
Status: Offline
Se ti riferisci alla sostituzione del modello orbitale attuale a quello VSOP87, ne so quanto te. Ritengo però che SpaceEngineer segua una propria tabella di marcia secondo la quale queste modifiche sono secondarie rispetto a strumenti necessari al gioco da rilasciare su Steam, quindi interfacce e linguaggio di scripting migliorati, nuovi metodi per l'introduzione di oggetti come le nebulose... Purtroppo solo quelli che hanno una chiave per la versione di test su Steam al momento hanno la possibilità di vedere queste cose in anteprima.

Quote Teterrimo ()
Ma sei N channel o P channel ?

In tanti anni non ci ho ancora davvero pensato smile





"Time is illusion. Lunchtime doubly so."
Douglas N. Adams
My mods
Asus x555ub: cpu i5-6200u - ram 4gb - gpu nvidia geforce 940m 2gb vram


Edited by Mosfet - Saturday, 14.01.2017, 01:34
 
Forum » SpaceEngine International » Italiano » Thead per le Domande Generiche su SE (Postate quì le vostre domande su SE)
Page 4 of 5«12345»
Search: